I dreamed of being a journalist since I was 13 years old. With a little of ‘luck” and a lot of effort I succeed. Today I can travel the world, see with my own eyes what happens and tell. With services on TV and through my camera.

I always try to do my work with honesty, independence and respect for people. I believe in the Anglo-Saxon journalism, that does not mean cold and aloof, but serious, comprehensive and equidistant in the sense of trying to bring all points of view without being too influenced by their own.

Biography
Photos

A collection of photos of reportage, portraits, landscapes, places.

 

Exhibitions

The exhibitions of Alfredo Macchi.

 

WAR LANDSCAPE

Alfredo Macchi collects the most significant shots made in fifteen years as envoy in the major conflicts of the world.
Away to reflect on the theme, away from the single story, from the noise of news and emotions.
A book of photographs with about 100 images in black and white. Texts in English and Italian. Preface by Ettore Mo.

War Landscape Maggiori informazioni

 

Stories
  • The abyss of South Sudan

    The abyss of South Sudan

    “If we get out of here they kill us all, men, women and children, “she explains with big eyes of fear a […]

  • Quello che ho visto ad Haiti

    Quello che ho visto ad Haiti

    Saranno difficili da cancelllare dalla memoria i giorni trascorsi ad Haiti. I cadaveri per le strade di una città rasa al suolo. […]

  • La bomba di Viareggio

    La bomba di Viareggio

    La notte del 29 giugno 2009 a Viareggio intere famiglie sono state inghiottite da una palla di fuoco mentre stavano dormendo nelle […]

  • “In dipendenze”: nella trappola della droga

    “In dipendenze”: nella...

    Ho cominciato questo lavoro dai locali notturni, dove in un atmosfera psichedelica alcool e pasticche fanno girare la testa, annebbiare la vista, […]

  • I disperati di Patrasso

    I disperati di Patrasso

    Sono centinaia, a gruppetti o da soli. Restano per ore di giorno e di notte a ridosso delle recinzioni con filo spinato […]

  • L’ultima miniera

    L’ultima miniera

    A Nuraxi Figus, nel cuore del Sulcis Iglesientes, Sardegna ovest, esiste ancora una miniera di carbone attiva. Ci lavorano 480 dipendenti. Sono […]

  • Scacciati e dimenticati

    Scacciati e dimenticati

    Quando sono arrivato nel campo profughi vicino a Pretoria nessuno portava cibo da diversi giorni. L’atmosfera tra le grandi tende marroni, dove […]

  • Un sogno contro l’AIDS

    Un sogno contro l’AIDS

    Ana Maria Muhai, oggi volontaria di Dream, ci mostra la foto di quando iniziò la terapia: è irriconoscibile, uno scheletro umano. Pesava […]

  • Gli spaccatori di pietre

    Gli spaccatori di pietre

    All’estremo di una lunghissima spiaggia contornata da palme, nell’isola di Nosy Be, un paradiso di foreste e mari turchesi al nord del […]

  • In missione tra le montagne

    In missione tra le montagne

    Mentre ero in volo tra l’Italia e il Perù mi sono domandato che significasse esattamente “missione” nell’anno 2007. Negli ultimi anni sono […]

RECENT NEWS

WORKSHOP

zone-di-crisi4
ZONE DI CRISI - TGCOM24
Crisis areas is a blog of TGCOM24, edited by Alfredo Macchi, about peacekeeping,
humanitarian operations, major disasters and forgotten wars.
View