The abyss of South Sudan

“If we get out of here they kill us all, men, women and children, “she explains with big eyes of fear a boy. Forehead has scars typical sign of recognition of the Nuer tribe and is terrified as the tens of thousands who have sought refuge here in the UN base in Juba, capital of […]

continua a leggere

L’ultima miniera

A Nuraxi Figus, nel cuore del Sulcis Iglesientes, Sardegna ovest, esiste ancora una miniera di carbone attiva. Ci lavorano 480 dipendenti. Sono andato con loro sottoterra, a 500 metri di profondità, per documentare come si lavora nei tunnel bui e soffocanti.

continua a leggere

Scacciati e dimenticati

Quando sono arrivato nel campo profughi vicino a Pretoria nessuno portava cibo da diversi giorni. L’atmosfera tra le grandi tende marroni, dove migliaia di persone sono costrette a vivere, rassegnata. Silenziosi uomini e donne, anziani e bambini, per la maggior parte immigrati da altri paesi africani, Camerun, Congo, Zimbawe, Mozambico, Somalia, Eritrea.

continua a leggere

Un sogno contro l’AIDS

Ana Maria Muhai, oggi volontaria di Dream, ci mostra la foto di quando iniziò la terapia: è irriconoscibile, uno scheletro umano. Pesava 29 chili, oggi è arrivata a 73. L’epidemia di Aids è uno dei drammi più duri che abbia colpito la già sfortunata Africa.

continua a leggere