WAR LANDSCAPES

WAR LANDSCAPES
WAR LANDSCAPES
Vita Raccontata
Alfredo Macchi
PHOTOBOOK
Tempesta editore
Maggio 2015
21x29,7 cm
120
Lingue: Inglese e Italiano

Qualcuno sostiene che i grandi imperi siano diventati tali con la guerra. Non è vero. La guerra non costruisce, ma distrugge. Distrugge le vite degli uomini, le loro abitazioni, i loro monumenti, le loro città. E la natura, il paesaggio, la bellezza. Le grandi civiltà che si sono sviluppate grazie alla cultura, alla convivenza pacifica, alla lungimiranza di chi le governava. La guerra è sempre stata un passo indietro nella storia. Le rovine che si ergono sui campi di battaglia ne sono una prova.
Alfredo Macchi ha scattato moltissime foto in quindici anni di lavoro giornalistico in zone di conflitto, immagini colme di gente, di dolore, di urla, di frastuono. Sono scatti drammatici che suscitano forti emozioni. In questo libro ha scelto fotografie che ritraggono il paesaggio di guerra, quasi prive dell’elemento umano, dove prevale il risultato dell’azione dell’uomo e regna il silenzio.
Un’occasione per riflettere, al di là delle cronache dei bombardamenti, delle avanzate e delle sconfitte, su quello che è la guerra.

 

Il libro ha vinto il secondo premio di categoria al PX3 Prix de la Photographie de Paris 2015, il primo premio categoria all'International Photograpy Awards 2015 e il primo premio sezione libri fotografici al Moscow International Foto Award 2015

ACQUISTA ONLINE


Libro + spese spedizione